Eliminare le rughe e prevenirle la formazione in modo naturale

Più passano gli anni e più ricerchiamo dei metodi validi per la riduzione del numero e della qualità delle rughe che sono comparse mese dopo mese. La formazione delle rughe è un processo che non può essere bloccato in nessun modo ma è possibile ridurne l’impatto sulla nostra persona. I metodi più conosciuti sono anche quelli più invasivi ma esistono dei metodi più delicati e naturali.

 

Perché si formano le rughe sul nostro viso?

La pelle del corpo è un tessuto vivo, come tutto in natura subisce delle alterazioni consistenti anno dopo anno dovute alla riduzione dell’elastina. Uno stile di vita poco sano, abuso di sostanze alcoliche, una riduzione delle ore del sonno durante la notte e un’iper esposizione al sole possono accelerare la formazione delle rughe. State bene attenti anche all’eccedere da nuovi metodi per combattere la calvizie come la ginnastica facciale dato che potrebbero aumentare considerevolmente la formazione di rughe nel giro di qualche anno e dare pochissimi (se non nulli) risultati sui capelli.

 

Metodi naturali per la riduzione delle rughe. Corretto stile di vita.

Alimentazione: un’alimentazione sana ricca di frutta e verdura è la base per una pelle sana e luminosa. La base della dieta mediterranea è già un punto di partenza. Alcuni alimenti come la mela, il melograno, l’uva, il salmone, pomodore, melone e le noci possono essere considerati degli alimenti che contrastano l’invecchiamento di tutto il corpo.

Bere un bicchiere di vino fa bene (la buccia d’uva contiene degli elementi essenziali per stimolare il collagene) mentre abusare ti farà sicuramente invecchiare. Il bere potrebbe essere anche piacevole ma attenzione alle quantità.

 

Idratazione interna: Bere tre litri d’acqua al giorno serve per purificare l’organismo e rendere il corpo più reattivo e giovane.

 

Idratazione esterna: l’applicazione di olio di mandorle dolci è da considerarsi un metodo molto efficace ed economico.

 

Scrub delicato: eseguirlo una volta ogni 30 giorni potrebbe essere un’ottima idea. Lo strato epidermico si ricambia completamente ogni 28 giorni.

 

Smettere di fumare: il fumo è uno dei fattori di rischio maggiori per la salute e i danni provocati sono direttamente proporzionali (se non esponenziali) all’aumentare del numero di sigarette fumate ogni giorno.

Smetti di fumare, il tuo corpo e il tuo portafoglio ti ringrazieranno per tutta la vita.

Lascia un commento